Home page
Centri per il controllo del flusso mestruale Progetto SalvaUtero
Home page Progetto SalvaUtero

Attivazione Centro mestop

Per i medici

Organizzazione dei Centri
Tipologia dei Centri
Livelli di attività
Management della menoraggia
I flussi mestruali abbondanti sono un problema ? Quali alternative all'isterectomia? Cosa sono i centri MESTOP
I disturbi legati al sanguinamento mestruale rappresentano un'evenienza frequente nella pratica clinica, costituendo una parte rilevante di tutte le emergenze ginecologiche. In particolare la menorragia - eccessivo sanguinamento mestruale - presenta considerevoli risvolti sulla salute della donna e può avere un impatto severo sul suo benessere fisico e psicologico, economico e sociale.

Le scelte terapeutiche, spesso inefficaci e non mirate, variano sia in base alle richieste delle pazienti - non sempre sufficientemente informate - che alle competenze del medico o del Centro presso cui la donna si rivolge.
L o sviluppo di nuove tecniche diagnostiche ha portato ad una migliore definizione dei meccanismi patogenetici implicati nelle alterazioni del flusso mestruale, consentendo di offrire opzioni terapeutiche sempre più mirate.

Diventa quindi prioritario eseguire un corretto approccio diagnostico, consigliare e rassicurare adeguatamente la paziente, proporre le possibili terapie farmacologiche informando circa gli insuccessi e le eventuali controindicazioni, illustrare le alternative di tipo chirurgico e non negare una terapia chirurgica "mirata" alle pazienti che rifiutano il trattamento medico.

L'importanza di una diagnosi precoce e tempestiva permette di utilizzare al meglio terapie mininvasive e riduce, quindi, il ricorso all'isterectomia. Tali terapie, affidabili e sicure, rappresentano un'opportunità terapeutica particolarmente interessante, mostrando un'ottima accettabilità da parte delle pazienti.
I Centri MESTOP, Centri per il controllo del flusso mestruale, sono nati dall'esigenza di proporre un percorso diagnostico adeguato a cui corrisponda un'opzione terapeutica personalizzata, secondo le linee guida del sintomo menorragia.

Nei Centri MESTOP, quindi, il percorso diagnostico della donna con menorragia prevede, oltre alla valutazione clinica e laboratoristica, lo studio dell'utero e della pelvi con l'ecografia tranvaginale e l'isteroscopia ambulatoriale con biopsia mirata.

La terapia spazia dalle cure mediche generali alla terapia medica locale con IUS al levonorgestrel, dalla terapia chirurgica endoscopica conservativa (polipectomia, miomectomia, ablazione endometriale termica e resettoscopica) alla terapia chirurgica demolitiva.

La possibilità quindi di scelte terapeutiche mininvasive, sicure ed affidabili, permette di allargare gli orizzonti terapeutici, trattando tutte le situazioni in cui il sanguinamento uterino rappresenta motivo di disagio per la vita della donna e non solo i casi di menorragia resistente alla terapia medica o causa di anemizzazione secondaria.

Nella filosofia dei Centri MESTOP, quindi, il concetto di Controllo del flusso mestruale e della relativa qualità della vita si sostituisce a quello di Trattamento della menorragia.

Legal & Privacy

Scrivi a MeStop
Me-Stop
Centro per il controllo del flusso mestruale
Studio Medico:
Via Delle Armi, 11/2
40141 Bologna (Italy)
Tel. +39 051 440475